La Thuile Invernale

DIOCESI DI AOSTA – PARROCCHIA SAN NICOLA – LA THUILE

FOGLIO SETTIMANALE

12 - 19 maggio 2019 - n°20(2019)

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.parrocchialathuile.it

 

IV DOMENICA DI PASQUA

At 13,14.43-52; Sal 99 Noi siamo suo popolo, gregge che egli guida. Ap. 7,9.14-17; Gv 10,27-30

 

 

SABATO 11 maggio

S. Fabio

 

h. 18:00

 

 

EUCARISTIA e CRESIMA (Pre-Saint-Didier)

 

 

DOMENICA

12 maggio 2019

 

h. 08:30

 

h. 10:30

EUCARISTIA (in Cappella San Francesco)

- intenzione dell’offerente

EUCARISTIA (in Cappella San Francesco)

- MIRKO

LUNEDÌ 13 maggio

B.V. M. di Fatima

 

h. 20:30

 

Santo Rosario - Cappella di San Rocco (Capoluogo)

MARTEDÌ 14 maggio

S. Mattia

h. 18:30

h. 20:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

Santo Rosario - Cappella S. Anna (Moulin)

MERCOLEDÌ 15 maggio

S. Torquato

h. 08:30

h. 20:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

Santo Rosario – Cappella della V. B.V. Maria (Golette)

GIOVEDÌ 16 maggio

S. Ubaldo

h. 18:30

 

h. 20:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

- BOSCARDIN GIUSEPPE e CLARA

Santo Rosario - Cappella S. Barbara (Entreves)

 

VENERDÌ 17 maggio

S. Defendente

 

h. 18:00

h. 18:30

PATRON DOU BOUIQUE

Santo Rosario – Cappella S. Defendente (Buic)

Eucaristiaper i defunti del villaggio

 

V DOMENICA DI PASQUA

At 14,21-27; Sal 144 Benedirò il tuo nome per sempre, Signore. Ap. 21,1-5; Gv 13,31-35

 

 

SABATO 18 maggio

S. Giovanni I

 

h. 18:30

 

 

EUCARISTIA (in Cappella San Francesco)

- LEO GRANIER

 

DOMENICA

19 maggio 2019

 

h. 08:30

 

h. 10:30

EUCARISTIA (in Cappella San Francesco)

 

EUCARISTIA (in Chiesa)

 - per i volontari AVIS Valdigne

 

MESE DI MAGGIO - Dedicato alla B. V Maria

Da maggio e per tutta l'estate, chi lo desidera può richiedere la celebrazione della Santa Messa nelle Cappelle dei villaggi, nei giorni feriali.

  

AVVISI!

-       Pulizie della Chiesa: THOVEX-BUIC (12 - 19 maggio 2019)

-       Come sostenere il nostro Oratorio. Un modo semplice per dare un aiuto economico è donare il 5 x 1000 delle imposte all'Oratorio. Non costa nulla! Per farlo è sufficiente in occasione della dichiarazione dei redditi specificare: Oratorio Interparrocchiale Valdigne e il codice fiscale 91041110072. Grazie

-       Domenica 12 maggio - 56a Giornata mondiale di preghiera per le Vocazioni. - Festa della mamma. – Ordinazione sacerdotale di Paolo Viganò in chiesa cattedrale di Aosta.

Responsabile dei fiori in Chiesa - GABRIELLA e MARIE LOUISE tel. 347 096 9869

 

Dal Vangelo secondo Giovanni 10, 27-30

In quel tempo, Gesù disse: «Le mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco ed esse mi seguono. Io do loro la vita eterna e non andranno perdute in eterno e nessuno le strapperà dalla mia mano. Il Padre mio, che me le ha date, è più grande di tutti e nessuno può strapparle dalla mano del Padre. Io e il Padre siamo una cosa sola».

Donandoci, per mezzo del battesimo, di far parte della Chiesa, Gesù ci assicura di conoscerci uno per uno. La vocazione battesimale è sempre personale, e richiede una risposta di responsabilità in prima persona. Ci sentiamo sicuri, nella Chiesa, perché Gesù è sempre con noi, e ci chiama e ci guida con la voce esplicita del Papa e con i suggerimenti interiori che ci aiutano a riconoscerla e a corrispondervi. Se restiamo nella Chiesa, con il Papa, non andremo mai dispersi, perché Gesù ci conosce per nome e ha dato la sua vita per salvarci. Quella vita che si comunica a noi, pegno di eternità, nell’Eucaristia degnamente ricevuta. Non dobbiamo aver paura di nulla. Attraverso Gesù entriamo in comunione con il Padre, partecipiamo alla vita trinitaria. I pericoli esterni non ci turbano: dobbiamo temere soltanto il peccato che ci seduce a trovare altre vie, lontane dal percorso del gregge guidato da Gesù. La nostra personale fedeltà alla voce del Pastore contribuisce all’itinerario di salvezza che la Chiesa guida nel mondo, e da essa dipende la nostra felicità.

 

CRISTO RISORTO VI BENEDICA!

DIOCESI DI AOSTA – PARROCCHIA SAN NICOLA – LA THUILE

FOGLIO SETTIMANALE

05 - 12 maggio 2019 - n°19(2019)

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.parrocchialathuile.it

 

 

III DOMENICA DI PASQUA

At 5,27-32.40-41; Sal 29 Ti esalterò, Signore, perché mi hai risollevato. Ap 5,11-14; Gv 21,1-19

 

SABATO 04 maggio

S. Ciriaco

h. 18:30

 

EUCARISTIA (in Chiesa)

- OSVALDO GRIMOD 3º ann.

 

DOMENICA

05 maggio 2019

 

h. 08:30

 

 

h. 10:30

EUCARISTIA (in Cappella San Francesco)

-       per i benefattori della parrocchia

 

EUCARISTIA (in Chiesa) - PRIMA COMUNIONE

LUNEDÌ 06 maggio

S. Domenico Savio

 

h. 20:30

 

Santo Rosario - Cappella di San Rocco (Capoluogo)

MARTEDÌ 07 maggio

S. Domitilla

h. 18:30

h. 20:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco) - THOMAS

Santo Rosario - Cappella S. Anna (Moulin)

MERCOLEDÌ 08 maggio

B.V. Maria di Pompei

h. 08:30

h. 20:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco) - GIANCARLO

Santo Rosario – Cappella S. Defendente (Buic)

09 MAGGIO 2019

SAN NICOLA - FESTA PATRONALE

EUCARISTIA – 11:00 (in Chiesa)

Benedizione dei bambini

VENERDÌ 10 maggio

S. Antonino

h. 16:00

h. 20:30

 

Eucaristia (in Microcomunità) – BONOMETTI VAUTERIN

Santo Rosario – Cappella della Visitazione  B.V. Maria (Golette)

 

IV DOMENICA DI PASQUA

At 13,14.43-52; Sal 99 Noi siamo suo popolo, gregge che egli guida. Ap. 7,9.14-17; Gv 10,27-30

 

 

SABATO 11 maggio

S. Fabio

 

h. 18:00

 

 

EUCARISTIA e CRESIMA (Pre-Saint-Didier)

 

 

DOMENICA

12 maggio 2019

 

h. 08:30

 

h. 10:30

EUCARISTIA (in Cappella San Francesco)

- intenzione dell’offerente

EUCARISTIA (in Cappella San Francesco)

- MIRKO

  

AVVISI!

Responsabile dei fiori in Chiesa - GABRIELLA e MARIE LOUISE tel. 347 096 9869

 

MESE DI MAGGIO - Dedicato alla B. V Maria

 

Nel mese di maggio, mese dedicato alla Madonna, è una bella tradizione trovarsi alla sera, alle ore 20:30 per la recita del Santo Rosario.

Da maggio e per tutta l'estate, chi lo desidera può richiedere la celebrazione della Santa Messa nelle Cappelle dei villaggi, nei giorni feriali.

 

09 MAGGIO – FESTA PATRONALE

Un momento particolare di festa per tutta la comunità ma specialmente di preghiera, per questo invito tutti voi alla Santa Messa delle ore 11:00 per chiedere al Signore Gesù, per intercessione di San Nicola, di proteggere e benedire tutti gli abitanti di La Thuile e tutti i turisti che vengono qua in vacanza.

BUONA FESTA!!!

 

Dal Vangelo secondo Giovanni 21, 1-9

In quel tempo, Gesù si manifestò di nuovo ai discepoli sul mare di Tiberìade. E si manifestò così: si trovavano insieme Simon Pietro, Tommaso detto Dìdimo, Natanaèle di Cana di Galilea, i figli di Zebedèo e altri due discepoli. Disse loro Simon Pietro: «Io vado a pescare». Gli dissero: «Veniamo anche noi con te». Allora uscirono e salirono sulla barca; ma quella notte non presero nulla. Quando già era l’alba, Gesù stette sulla riva, ma i discepoli non si erano accorti che era Gesù. Gesù disse loro: «Figlioli, non avete nulla da mangiare?». Gli risposero: «No». Allora egli disse loro: «Gettate la rete dalla parte destra della barca e troverete». La gettarono e non riuscivano più a tirarla su per la grande quantità di pesci. Allora quel discepolo che Gesù amava disse a Pietro: «È il Signore!». Simon Pietro, appena udì che era il Signore, si strinse la veste attorno ai fianchi, perché era svestito, e si gettò in mare. Gli altri discepoli invece vennero con la barca, trascinando la rete piena di pesci: non erano infatti lontani da terra se non un centinaio di metri. Appena scesi a terra, videro un fuoco di brace con del pesce sopra, e del pane. Disse loro Gesù: «Portate un po’ del pesce che avete preso ora». Allora Simon Pietro salì nella barca e trasse a terra la rete piena di centocinquantatré grossi pesci. E benché fossero tanti, la rete non si squarciò. Gesù disse loro: «Venite a mangiare». E nessuno dei discepoli osava domandargli: «Chi sei?», perché sapevano bene che era il Signore. Gesù si avvicinò, prese il pane e lo diede loro, e così pure il pesce. Era la terza volta che Gesù si manifestava ai discepoli, dopo essere risorto dai morti. Quand’ebbero mangiato, Gesù disse a Simon Pietro: «Simone, figlio di Giovanni, mi ami più di costoro?». Gli rispose: «Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene». Gli disse: «Pasci i miei agnelli». Gli disse di nuovo, per la seconda volta: «Simone, figlio di Giovanni, mi ami?». Gli rispose: «Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene». Gli disse: «Pascola le mie pecore». Gli disse per la terza volta: «Simone, figlio di Giovanni, mi vuoi bene?». Pietro rimase addolorato che per la terza volta gli domandasse: «Mi vuoi bene?», e gli disse: «Signore, tu conosci tutto; tu sai che ti voglio bene». Gli rispose Gesù: «Pasci le mie pecore. In verità, in verità io ti dico: quando eri più giovane ti vestivi da solo e andavi dove volevi; ma quando sarai vecchio tenderai le tue mani, e un altro ti vestirà e ti porterà dove tu non vuoi». Questo disse per indicare con quale morte egli avrebbe glorificato Dio. E, detto questo, aggiunse: «Seguimi».

CRISTO RISORTO VI BENEDICA!

DIOCESI DI AOSTA – PARROCCHIA SAN NICOLA – LA THUILE

FOGLIO SETTIMANALE

28 aprile – 05 maggio 2019 - n°18(2019)

 

 

II DOMENICA DI PASQUA - DIVINA MISERICORDIA

At 5,12-16; Sal 117 Rendete grazie al Signore perché è buono: il suo amore è per sempre.

Ap 1,9-11.12-13.17-19; Gv 20, 19-31

 

 

 

SABATO 27 aprile

S. Zita

h. 18:30

 

 

 

 

 

h. 18:30

EUCARISTIA (in Chiesa)

- ANNA, PAOLINO e MARIA

- LORENZINA JACQUEMOD

- NATALINA e MARIETTA JACQUEMOD

 

BATTESIMO DI SOLEIL JOCOLLÉ

 

 

DOMENICA

28 aprile 2019

 

h. 08:30

 

 

h. 10:30

 

h. 10:30

EUCARISTIA (in Cappella San Francesco)

- per i volontari della chiesa

- RITA e DIEGO

EUCARISTIA (in Chiesa)

- ZUCCHETTI MARIO

BATTESIMO di  MICHELA LONGO

LUNEDÌ 29 aprile

S. Caterina da Siena

 

 

 

MARTEDÌ 30 aprile

S. Pio V

h. 18:30

 

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

MERCOLEDÌ 01 maggio

S. Giuseppe lavoratore

h. 08:30

h. 20:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

Santo Rosario – Cappella S. Defendente (Buic)

GIOVEDÌ 02 maggio

S. Atanasio

h. 18:30

h. 20:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

Santo Rosario – Cappella S. Barbara (Entreves)

VENERDÌ 03 maggio

S. Filippo e Giacomo

h. 08:30

h. 09:00-12:30

h. 20:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

Adorazione Eucaristica

Santo Rosario – Cappella della Visitazione della Beata Vergine Maria (Golette)

III DOMENICA DI PASQUA

At 5,27-32.40-41; Sal 29 Ti esalterò, Signore, perché mi hai risollevato. Ap 5,11-14; Gv 21,1-19

 

 

 SABATO 04 maggio

S. Ciriaco

h. 18:30

EUCARISTIA (in Chiesa)

- OSVALDO GRIMOD 3º ann.

 

DOMENICA

05 maggio 2019

 

h. 08:30

 

 

h. 10:30

EUCARISTIA (in Cappella San Francesco)

-       per i benefattori della parrocchia

 

EUCARISTIA (in Chiesa) - PRIMA COMUNIONE

 

 

AVVISI!

-       Pulizie della Chiesa: le mamme dei ragazzi (28 aprile – 05 maggio 2019)

-       Confessioni a Morgex giovedì 02 maggio 2018  ore 09:00 - 10:30.

-       28 aprile 2019 - 14° Incontro diocesano dei ministranti!

-       Grazie di cuore per chi ha fatto delle offerte per la Caritas Valdigne. Dio vi benedica!

Responsabile dei fiori in Chiesa - GABRIELLA e MARIE LOUISE tel. 347 096 9869

 

MESE DI MAGGIO

Dedicato alla B. V Maria

 

Nel mese di maggio, mese dedicato alla Madonna, è una bella tradizione trovarsi alla sera, alle ore 20:30 per la recita del Santo Rosario:

-       lunedì Cappella di San Rocco (Capoluogo)

-       martedì Cappella S. Anna (Moulin)

-       mercoledì Cappella S. Defendente (Buic)

-       giovedì Cappella S. Barbara (Entreves)

-       venerdì Cappella della Visitazione della Beata Vergine Maria (Golette).

 

Da maggio e per tutta l'estate, chi lo desidera può richiedere la celebrazione della Santa Messa nelle Cappelle dei villaggi, nei giorni feriali.

 

 

09 MAGGIO – FESTA PATRONALE

 

Un momento particolare di festa per tutta la comunità ma specialmente di preghiera, per questo invito tutti voi alla Santa Messa delle ore 11:00 per chiedere al Signore Gesù, per intercessione di san Nicola, di proteggere e benedire tutti gli abitanti di La Thuile e tutti i turisti che vengono qua in vacanza.

 

BUONA FESTA!!!

 

 

Dal Vangelo secondo Giovanni 20, 19-31

La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anche io mando voi». Detto questo, soffiò e disse loro: «Ricevete lo Spirito Santo. A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati; a coloro a cui non perdonerete, non saranno perdonati». Tommaso, uno dei Dodici, chiamato Dìdimo, non era con loro quando venne Gesù. Gli dicevano gli altri discepoli: «Abbiamo visto il Signore!». Ma egli disse loro: «Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il mio dito nel segno dei chiodi e non metto la mia mano nel suo fianco, io non credo». Otto giorni dopo i discepoli erano di nuovo in casa e c’era con loro anche Tommaso. Venne Gesù, a porte chiuse, stette in mezzo e disse: «Pace a voi!». Poi disse a Tommaso: «Metti qui il tuo dito e guarda le mie mani; tendi la tua mano e mettila nel mio fianco; e non essere incredulo, ma credente!». Gli rispose Tommaso: «Mio Signore e mio Dio!». Gesù gli disse: «Perché mi hai veduto, tu hai creduto; beati quelli che non hanno visto e hanno creduto!». Gesù, in presenza dei suoi discepoli, fece molti altri segni che non sono stati scritti in questo libro. Ma questi sono stati scritti perché crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio, e perché, credendo, abbiate la vita nel suo nome. Parola del Signore.

BUONA PASQUA!

DIOCESI DI AOSTA – PARROCCHIA SAN NICOLA – LA THUILE

FOGLIO SETTIMANALE

21 - 28 aprile 2019 - n°17(2019)

 

 

DOMENICA DI PASQUA - RISURREZIONE DEL SIGNORE

At 10,34,37-43; Sal 117 Questo è il giorno che ha fatto il Signore: rallegriamoci ed esultiamo.

Col 3,1-4; Gv 20,1-9

SABATO 20 aprile

 

h. 21:00 Veglia Pasquale nella Notte Santa(in Chiesa)

 

 

DOMENICA DI

PASQUA

-

RISURREZIONE DEL SIGNORE

21 aprile

h. 08:30

 

h. 10:30

 

h. 17:00

 

h. 18:30

EUCARISTIA (in Chiesa)

 

EUCARISTIA (in Chiesa)

 

EUCARISTIA (in Chiesa)

 

EUCARISTIA (in Chiesa)

 

LUNEDÌ 22 aprile

Dell’Angelo

h. 10:30

 

Eucaristia (in Chiesa)

 

MARTEDÌ 23 aprile

S. Adalberto

h. 18:30

 

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

MERCOLEDÌ 24 aprile

S. Fedele da Sigmaringen

h. 08:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

GIOVEDÌ 25 aprile

S. MARCO evangelista

h. 18:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

VENERDÌ 26 aprile

S. Marcellino

h. 08:30

Eucaristia (in Cappella San Francesco)

II DOMENICA DI PASQUA - DIVINA MISERICORDIA

At 5,12-16; Sal 117 Rendete grazie al Signore perché è buono: il suo amore è per sempre.

Ap 1,9-11.12-13.17-19; Gv 20, 19-31

 

 

 

SABATO 27 aprile

S. Zita

h. 18:30

 

 

 

 

 

h. 18:30

EUCARISTIA (in Chiesa)

- ANNA, PAOLINO e MARIA

- LORENZINA JACQUEMOD

- NATALINA e MARIETTA JAQUEMOD

 

BATTESIMO DI SOLEIL JOCOLLÉ

 

 

DOMENICA

28 aprile 2019

 

 

h. 08:30

 

h. 10:30

 

h. 10:30

 

EUCARISTIA (in Cappella San Francesco)

- per i volontari della chiesa

EUCARISTIA (in Chiesa)

- ZUCCHETTI MARIO

BATTESIMO LONGO MICHELA

  

AVVISI!

-       Pulizie della Chiesa: MOULIN (21 - 28 aprile 2019)

-       Confessioni a Morgex giovedì 25 aprile 2018  ore 09:00 - 10:30.

-       Nel mese di aprile la nostra comunità è chiamata a fare una raccolta di alimenti e offerte per la Caritas Valdigne. Grazie per la vostra generosità.

Responsabile dei fiori in Chiesa - GABRIELLA e MARIE LOUISE tel. 347 096 9869

 

Dal Vangelo secondo Giovanni 20, 1-9

Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!». Pietro allora uscì insieme all’altro discepolo e si recarono al sepolcro. Correvano insieme tutti e due, ma l’altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro. Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò. Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario – che era stato sul suo capo – non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte. Allora entrò anche l’altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette. Infatti non avevano ancora compreso la Scrittura, che cioè egli doveva risorgere dai morti.

Parola del Signore.

 

Che cos’è che fa correre l’apostolo Giovanni al sepolcro? Egli ha vissuto per intero il dramma della Pasqua, essendo molto vicino al suo maestro. Ci sembra perciò inammissibile un’affermazione del genere: “Non avevano infatti ancora compreso la Scrittura”. Eppure era proprio così: non meravigliamoci allora di constatare l’ignoranza attuale, per molti versi simile. Il mondo di Dio, i progetti di Dio sono così diversi che ancor oggi succede che anche chi è più vicino a Dio non capisca e si stupisca degli avvenimenti.  
“Vide e credette”. Bastava un sepolcro vuoto perché tutto si risolvesse? Credo che non fu così facile. Anche nel momento delle sofferenze più dure, Giovanni rimane vicino al suo maestro. La ragione non comprende, ma l’amore aiuta il cuore ad aprirsi e a vedere. È l’intuizione dell’amore che permette a Giovanni di vedere e di credere prima di tutti gli altri. La gioia di Pasqua matura solo sul terreno di un amore fedele. Un’amicizia che niente e nessuno potrebbe spezzare. È possibile? Io credo che la vita ci abbia insegnato che soltanto Dio può procurarci ciò. È la testimonianza che ci danno tutti i gulag dell’Europa dell’Est e che riecheggia nella gioia pasquale alla fine del nostro millennio.
(www.lachiesa.it)

 

 

BUONA PASQUA!